#instaLimes

Follow:403
🛡Guam è uno dei principali avamposti statunitensi nell’Oceano Pacifico. • 🏝 L’isola fa parte dell’arcipelago delle Marianne ed è sotto il controllo degli Stati Uniti dalla guerra contro la Spagna del 1898. 
Riconquistata ai giapponesi durante il secondo conflitto mondiale, dal 1950 possiede lo status di territorio organizzato e non incorporato nell’unione, al pari di Porto Rico, delle Marianne Settentrionali, delle Samoa Americane e delle Isole Vergini Statunitensi. • ⚠️ Posta a 3.300 miglia dalle Hawaii, 1.300 da Yokohama in Giappone e 1.800 da Hong Kong, Guam sorge in posizione strategica per proiettare la potenza militare in Asia. La sua importanza rischia tuttavia di essere relativizzata dalla modernizzazione delle Forze Armate cinesi. • 🗺 La carta inedita di Laura Canali raffigura le ingenti strutture militari sull’isola [versione integrale su Limesonline]. •

#instaLimes #instagood #instagramers #today #oggi  #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #august #2019 #island #guam #ocean #sea #pacific

🛡Guam è uno dei principali avamposti statunitensi nell’Oceano Pacifico. • 🏝 L’isola fa parte dell’arcipelago delle Marianne ed è sotto il controllo degli Stati Uniti dalla guerra contro la Spagna del 1898. Riconquistata ai giapponesi durante il secondo conflitto mondiale, dal 1950 possiede lo status di territorio organizzato e non incorporato nell’unione, al pari di Porto Rico, delle Marianne Settentrionali, delle Samoa Americane e delle Isole Vergini Statunitensi. • ⚠️ Posta a 3.300 miglia dalle Hawaii, 1.300 da Yokohama in Giappone e 1.800 da Hong Kong, Guam sorge in posizione strategica per proiettare la potenza militare in Asia. La sua importanza rischia tuttavia di essere relativizzata dalla modernizzazione delle Forze Armate cinesi. • 🗺 La carta inedita di Laura Canali raffigura le ingenti strutture militari sull’isola [versione integrale su Limesonline]. • #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #2019  #island #guam #ocean #sea #pacific


0💬Normal

🇺🇸⛔️🇩🇰🛒🇬🇱 Donald Trump ha cancellato una visita in Danimarca perché la premier danese non vuole trattare la vendita della Groenlandia agli Stati Uniti.

L'interesse del presidente Usa è tutto fuorché estemporaneo. Washington ha cercato di ottenere l’isola più grande del mondo dalla Danimarca nella seconda metà dell’Ottocento (quando ancora esisteva il progetto di completare l’unità del Nordamerica), durante e dopo la seconda guerra mondiale (per proteggere il continente dalle potenziali minacce nazista e sovietica). Più delle risorse (comunque molto abbondanti) della Groenlandia a muovere l’interesse Usa è dunque la compiutezza del continente nordamericano.

Con ogni probabilità Trump finirà per non comprarla la Groenlandia. Ma l’interesse strategico di Washington ad assicurarla nella propria sfera d’influenza non sparirà. E se mai Cina e Russia dovessero affacciarsi seriamente nell’Artico, aumenterà di conseguenza la pressione americana.

#instaLimes #instagood #instagramers #today #oggi  #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #august #2019 #greenland #denmark🇩🇰 #arctic

🇺🇸⛔️🇩🇰🛒🇬🇱 Donald Trump ha cancellato una visita in Danimarca perché la premier danese non vuole trattare la vendita della Groenlandia agli Stati Uniti. L'interesse del presidente Usa è tutto fuorché estemporaneo. Washington ha cercato di ottenere l’isola più grande del mondo dalla Danimarca nella seconda metà dell’Ottocento (quando ancora esisteva il progetto di completare l’unità del Nordamerica), durante e dopo la seconda guerra mondiale (per proteggere il continente dalle potenziali minacce nazista e sovietica). Più delle risorse (comunque molto abbondanti) della Groenlandia a muovere l’interesse Usa è dunque la compiutezza del continente nordamericano. Con ogni probabilità Trump finirà per non comprarla la Groenlandia. Ma l’interesse strategico di Washington ad assicurarla nella propria sfera d’influenza non sparirà. E se mai Cina e Russia dovessero affacciarsi seriamente nell’Artico, aumenterà di conseguenza la pressione americana. #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #2019  #greenland #denmark🇩🇰 #arctic


6💬Normal

Da risfogliare, in questi giorni di crisi di governo, il numero più recente di Limes sul nostro paese.

Link in apertura nella home di Limesonline.

#instaLimes #instagood #instagramers #today #oggi  #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #august #2019 #italy #reading #cover

Da risfogliare, in questi giorni di crisi di governo, il numero più recente di Limes sul nostro paese. Link in apertura nella home di Limesonline. #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #2019  #italy #reading #cover


0💬Normal

📅 #LimesNerd accadde oggi 20 agosto 
1866 – Il presidente degli Stati Uniti Andrew Johnson dichiara formalmente conclusa la guerra di secessione.

1940 – L’agente segreto spagnolo Ramón Mercader colpisce a morte il rivoluzionario russo Lev Trockji a Città del Messico.

1988 – Dichiarato il cessate-il-fuoco nella guerra tra Iran e Iraq.

1993 – Completati gli accordi di Oslo. Saranno ratificati il 13 settembre successivo a Washington.

#instaLimes #instagood #instagramers #today #oggi #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #august #2019

📅 #LimesNerd accadde oggi 20 agosto 1866 – Il presidente degli Stati Uniti Andrew Johnson dichiara formalmente conclusa la guerra di secessione. 1940 – L’agente segreto spagnolo Ramón Mercader colpisce a morte il rivoluzionario russo Lev Trockji a Città del Messico. 1988 – Dichiarato il cessate-il-fuoco nella guerra tra Iran e Iraq. 1993 – Completati gli accordi di Oslo. Saranno ratificati il 13 settembre successivo a Washington. #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #2019


0💬Normal

Chi si fida di Libra, la moneta di Facebook?
Delle tre funzioni tradizionali – unità di conto, mezzo di scambio, riserva di valore – la nuova moneta assolve senza soverchie difficoltà le prime due, mentre è difficile che possa svolgere la terza funzione.

Limiti e potenzialità della (cripto)valuta nell’analisi sulla home di @limesonline

#instaLimes #instagood #instagramers #today #oggi  #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #august #2019 #money #social #libra #facebook #cryptocurrency

Chi si fida di Libra, la moneta di Facebook? Delle tre funzioni tradizionali – unità di conto, mezzo di scambio, riserva di valore – la nuova moneta assolve senza soverchie difficoltà le prime due, mentre è difficile che possa svolgere la terza funzione. Limiti e potenzialità della (cripto)valuta nell’analisi sulla home di @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #2019  #money #social #libra #facebook #cryptocurrency


4💬Normal

Una carta dal #nuovoLimes 🌊⚓🎖🇮🇹
Gli investimenti destinati alla flotta militare italiana non corrispondono al rilancio del rango del nostro paese sul mare. Per beffardo contrappasso, la nostra ideale posizione al centro del Mediterraneo anziché rivelarsi attrattiva di scambi e commerci palesa una lacuna di strategia e cultura marinare.
.
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi tratta dal #nuovoLimes la trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #italy #italia #sea #navy #mediterraneansea

Una carta dal #nuovoLimes 🌊⚓🎖🇮🇹 Gli investimenti destinati alla flotta militare italiana non corrispondono al rilancio del rango del nostro paese sul mare. Per beffardo contrappasso, la nostra ideale posizione al centro del Mediterraneo anziché rivelarsi attrattiva di scambi e commerci palesa una lacuna di strategia e cultura marinare. . . . . . . . . L'analisi tratta dal #nuovoLimes la trovi su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #italy #italia #sea #navy #mediterraneansea


1💬Normal

👨🏼‍🍳🇷🇺🌍 Chi è Evgenij Prigožin, conosciuto come 

👨🏼‍🍳🇷🇺🌍 Chi è Evgenij Prigožin, conosciuto come "lo chef di Putin"? E perché è l'uomo chiave per i piani del Cremlino in Africa? . . . . . . . L'analisi la trovi su  @limesonline  #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #2019  #russia #africa


0💬Normal

🔍🌍 Il Mondo Oggi
1) Le prossime guerre per l'acqua 💧💥
2) Asia-Pacifico militarizzata 🌏 🚀
3) Huawei tra Cina e India 🇨🇳☎
4) Russia contro Giappone 🇷🇺🇯🇵
5) Israele nel Golfo 🚢🛡
.
.
.
.
.
.
.
La rassegna quotidiana su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #oggi #instadaily #news #notizie #week #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #august #summer

🔍🌍 Il Mondo Oggi 1) Le prossime guerre per l'acqua 💧💥 2) Asia-Pacifico militarizzata 🌏 🚀 3) Huawei tra Cina e India 🇨🇳☎ 4) Russia contro Giappone 🇷🇺🇯🇵 5) Israele nel Golfo 🚢🛡 . . . . . . . La rassegna quotidiana su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #oggi  #instadaily  #news  #notizie  #week  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #august  #summer


0💬Normal

La strage eco-fascista di El paso ⚪😨👨🏻
Un maschio bianco di nome Patrick Crusius ha ucciso 20 persone e ne ha ferite 26 sparando con un kalashnikov in un supermercato Walmart di El Paso, in Texas, negli Stati Uniti. In un manifesto pubblicato online circa mezz’ora prima della strage, l’attentatore ha definito il suo gesto “una risposta all’invasione ispanica del Texas”, Stato federale che fino al 1836 apparteneva all’ispanico Messico. L’attentato e soprattutto il manifesto che l’ha preceduto segnano l’ingresso di alcuni temi nella campagna elettorale presidenziale e parlamentare del 2020.
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #usa #migrants #latino #latinoamerica #elpaso #august #2019

La strage eco-fascista di El paso ⚪😨👨🏻
Un maschio bianco di nome Patrick Crusius ha ucciso 20 persone e ne ha ferite 26 sparando con un kalashnikov in un supermercato Walmart di El Paso, in Texas, negli Stati Uniti. In un manifesto pubblicato online circa mezz’ora prima della strage, l’attentatore ha definito il suo gesto “una risposta all’invasione ispanica del Texas”, Stato federale che fino al 1836 apparteneva all’ispanico Messico. L’attentato e soprattutto il manifesto che l’ha preceduto segnano l’ingresso di alcuni temi nella campagna elettorale presidenziale e parlamentare del 2020. . . . . . . . L'analisi su  @limesonline 
 #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #usa  #migrants #latino #latinoamerica #elpaso  #august  #2019


1💬Normal

Una carta dal #nuovoLimes dedicato ai mari. 🌊⚓️🇺🇸🇨🇳 Per contenere l’espansione della Cina negli oceani gli Stati Uniti devono mantenere il controllo effettivo delle rotte marittime principali attraverso cui passa la gran parte del commercio dell’Asia. Non soltanto le esportazioni costituiscono circa il 20% del pil cinese, ma molte delle risorse naturali che le servono, venendo importate da Medio Oriente e Africa, devono essere trasportate via nave per l’Oceano Indiano. È un vantaggio sostanziale di cui Washington dispone nel confronto con Pechino; lo potrà mantenere fin quando disporrà di una potenza navale in grado di impedire ai cinesi l’accesso all’oceano aperto. .
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi dal #nuovoLimes la trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #china #usa #august #2019 #sea #ocean #pacificocean

Una carta dal #nuovoLimes dedicato ai mari. 🌊⚓️🇺🇸🇨🇳 Per contenere l’espansione della Cina negli oceani gli Stati Uniti devono mantenere il controllo effettivo delle rotte marittime principali attraverso cui passa la gran parte del commercio dell’Asia. Non soltanto le esportazioni costituiscono circa il 20% del pil cinese, ma molte delle risorse naturali che le servono, venendo importate da Medio Oriente e Africa, devono essere trasportate via nave per l’Oceano Indiano. È un vantaggio sostanziale di cui Washington dispone nel confronto con Pechino; lo potrà mantenere fin quando disporrà di una potenza navale in grado di impedire ai cinesi l’accesso all’oceano aperto. . . . . . . . . L'analisi dal #nuovoLimes la trovi su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #china  #usa  #august #2019 #sea #ocean #pacificocean


0💬Normal

NEW PALACE. KOLHAPUR .
.
.
.
Click by - @vijaykatale
.
.
.
.
#darkness #indiapictures #naturephotography #indiapicturehubfotographers__world #india #clickersitalia #jaysontatum #kolhapurkar😎👑 #kolhapurdiaries #kolhapurphotography #kolhapur #sareesmaharashtra #maharashtratourism #maharashtra_majha #jaymaharashtra #maharashtratimes #prayer #darksky #dark #darkskyreserve #darkskypreserve
#maharashtra_clickers #instalikes #instalimes #instalike #newpalac #newpalace #newpalaceeventos #newpalapa 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸

NEW PALACE. KOLHAPUR . . . . Click by - @vijaykatale . . . . #darkness #indiapictures #naturephotography #indiapicturehubfotographers__world #india #clickersitalia #jaysontatum #kolhapurkar😎👑 #kolhapurdiaries #kolhapurphotography #kolhapur #sareesmaharashtra #maharashtratourism #maharashtra_majha #jaymaharashtra #maharashtratimes #prayer #darksky #dark #darkskyreserve #darkskypreserve #maharashtra_clickers #instalikes #instalimes #instalike #newpalac #newpalace #newpalaceeventos #newpalapa 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 "𝐓𝐫𝐚𝐯𝐞𝐥 𝐚𝐧𝐝 𝐬𝐞𝐞 𝐭𝐡𝐞 𝐖𝐨𝐫𝐥𝐝!⠀ 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 Please route your queries to the above photographer. 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 Follow करा आणि आपल्या मित्रांनाही आपल्या कोल्हापुरी पेजला जोडण्यासाठी पेजचा स्क्रीनशॉट काढून तुमच्या स्टोरी मध्ये अपलोड करा आणि @_o9kolhapur_nature ला Tag करा. धन्यवाद🙏 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 Want to get Feature⤵ ✔•Follow us @_o9kolhapur_nature • ✔•Tag us & Use @_o9kolhapur_nature ✔•When u get featured don't forget to share it in your story😉• 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 नक्की फॉलाे करा @_o9kolhapur_nature लाईक करा❤आणी जाेरदार कमेंटस करा💬 Dm or Tag Your Content ❤ 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 अप्रतिम फोटोंसाठी फॉलो करा ➡ @_o9kolhapur_nature 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸 Thank You So Much 💝 🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸🔸


1💬Normal

~ИДЕИ ДЛЯ ФОТО~
⠀Листай карусель и смотри🎡
⠀Сохрани, чтобы не потерять⭐
⠀Сегодня 1 августа, страшно вспоминать, что остался один месяц лета
⠀А вы хотите в школу?🎓
#instagramanet #instalimes #instalovers #instafolow #life #photo #нравится #взаимныеподписки #взаимныелайки

~ИДЕИ ДЛЯ ФОТО~ ⠀Листай карусель и смотри🎡 ⠀Сохрани, чтобы не потерять⭐ ⠀Сегодня 1 августа, страшно вспоминать, что остался один месяц лета ⠀А вы хотите в школу?🎓 #instagramanet #instalimes #instalovers #instafolow #life #photo #нравится #взаимныеподписки #взаимныелайки


6💬Normal

⬇🚶‍♂⬆⛓💰Se il flusso migratorio nel Mediterraneo è oggi diminuito, il motivo principale è che ha in realtà cambiato pelle. I trafficanti sono diventati carcerieri e ora il business è centrato sulla detenzione e sullo sfruttamento di chi aspira a raggiungere l’Europa. .
.
.
.
.
.
.
Leggi l'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #map #maps #mondo #mondi #geopolitica #cartography #igersitalia #today #libya #migration #migrations #migranti #migrants #refugees #human

⬇🚶‍♂⬆⛓💰Se il flusso migratorio nel Mediterraneo è oggi diminuito, il motivo principale è che ha in realtà cambiato pelle. I trafficanti sono diventati carcerieri e ora il business è centrato sulla detenzione e sullo sfruttamento di chi aspira a raggiungere l’Europa. . . . . . . . Leggi l'analisi su @limesonline  #instaLimes  #instagood  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #map  #maps  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #igersitalia  #today  #libya  #migration  #migrations  #migranti  #migrants  #refugees #human


0💬Normal

🤴🏽🇲🇦Il 30 luglio 1999 ascendeva al trono del Marocco il trentaseienne Maometto (Muhammad) VI. A vent'anni di distanza, il bilancio è segnato da luci e ombre: più ambiente, più Africa, ma anche più disuguaglianze.
.
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics  #july #summer #2019 #morocco #marocco

🤴🏽🇲🇦Il 30 luglio 1999 ascendeva al trono del Marocco il trentaseienne Maometto (Muhammad) VI. A vent'anni di distanza, il bilancio è segnato da luci e ombre: più ambiente, più Africa, ma anche più disuguaglianze. . . . . . . . . L'analisi su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics   #july  #summer  #2019  #morocco  #marocco


0💬Normal

La tempesta perfetta di The Donald 🌪🦅
L'incontro tra Donald Trump e il premier pakistano Imran Khan ha sconvolto l'abituale prassi diplomatica americana con Delhi, soprattutto su Afghanistan e Kashmir. .
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics  #july #summer #2019 #donaldtrump #usa #pakistan #india #afghanistan #kashmir

La tempesta perfetta di The Donald 🌪🦅 L'incontro tra Donald Trump e il premier pakistano Imran Khan ha sconvolto l'abituale prassi diplomatica americana con Delhi, soprattutto su Afghanistan e Kashmir. . . . . . . . L'analisi su  @limesonline  #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics   #july  #summer  #2019 #donaldtrump #usa #pakistan #india #afghanistan #kashmir


0💬Normal

👱🏻‍♂️ 💂🏻‍♂️🇬🇧 Il nuovo premier britannico, Alexander Boris de Pfeffel Johnson, grande sostenitore del Brexit, laureato al Balliol College, fa parte di quella classe dirigente e politica di discendenza inglese, di formazione classica ed elitaria, che ha inscritto nella propria fibra antropologica il proposito imperiale, vera posta in gioco nell'abbandono dell'Ue. .
.
.
.
.
.
L'analisi è la versione integrale della carta su@limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers#today #instadaily #notizie #nofilter#mappe #mappa #Map #mondo#mondi #geopolitica #cartography#geopolitics #brexit #uk #borisjohnson

👱🏻‍♂️ 💂🏻‍♂️🇬🇧 Il nuovo premier britannico, Alexander Boris de Pfeffel Johnson, grande sostenitore del Brexit, laureato al Balliol College, fa parte di quella classe dirigente e politica di discendenza inglese, di formazione classica ed elitaria, che ha inscritto nella propria fibra antropologica il proposito imperiale, vera posta in gioco nell'abbandono dell'Ue. . . . . . . L'analisi è la versione integrale della carta su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #brexit #uk #borisjohnson


2💬Normal

🇷🇺🇮🇹Russia e sovranisti italiani: nonostante abbia apprezzato le parole del governo Conte e di Salvini sul superamento delle sanzioni, Putin sa che Roma è vincolata dagli impegni europei, oltre che dagli Stati Uniti. .
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics  #july #summer #russia #italy #giuseppeconte #vladimirputin #2019

🇷🇺🇮🇹Russia e sovranisti italiani: nonostante abbia apprezzato le parole del governo Conte e di Salvini sul superamento delle sanzioni, Putin sa che Roma è vincolata dagli impegni europei, oltre che dagli Stati Uniti. . . . . . . . . L'analisi su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics   #july  #summer  #russia  #italy #giuseppeconte #vladimirputin #2019


2💬Normal

🔍🌍Il Mondo Oggi
• Boris Day 🇬🇧💂‍♂
• Nuova vittoria per Zelenskij 🇺🇦🗳
• La Corea del Sud spara 🇰🇷🚀
• Trump e Pakistan 🇺🇸🇵🇰
• Filippine e turismo 🇵🇭🛳
.
.
.
.
.
.
.
Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #news #notizie #week #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #july #summer

🔍🌍Il Mondo Oggi • Boris Day 🇬🇧💂‍♂ • Nuova vittoria per Zelenskij 🇺🇦🗳 • La Corea del Sud spara 🇰🇷🚀 • Trump e Pakistan 🇺🇸🇵🇰 • Filippine e turismo 🇵🇭🛳 . . . . . . . Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su  @limesonline  #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #news  #notizie  #week  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #july  #summer


0💬Normal

🔍🌎 Il Mondo Oggi
• La base cinese in Cambogia 🇰🇭⚓
• Scontri a Hong Kong 🇭🇰💥
• La Russia hackerata 🇷🇺🏴‍☠
• Il sequestro della petroliera 🚢⛓
• India e S-400 🇮🇳🛡
.
.
.
.
.
.
Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #news #notizie #week #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #july #summer #july22nd

🔍🌎 Il Mondo Oggi • La base cinese in Cambogia 🇰🇭⚓ • Scontri a Hong Kong 🇭🇰💥 • La Russia hackerata 🇷🇺🏴‍☠ • Il sequestro della petroliera 🚢⛓ • India e S-400 🇮🇳🛡 . . . . . . Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su  @limesonline  #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #news  #notizie  #week  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #july  #summer  #july22nd


0💬Normal

Il piu grande spettacolo dopo il big bang siamo NOI 🥰🥰🥰
vi amo amori miei💖💖💖❤ x sempre @tamassino •
•
•
#bestpicture #family #instalimes #instafamily #familyday #familylife  #forever #together #bestday #instashot #birthday #1birthdayparty #party #poolparty #balloons #cake #familytree

Il piu grande spettacolo dopo il big bang siamo NOI 🥰🥰🥰 vi amo amori miei💖💖💖❤ x sempre @tamassino • • • #bestpicture #family #instalimes #instafamily #familyday #familylife #forever #together #bestday #instashot #birthday #1birthdayparty #party #poolparty #balloons #cake #familytree


0💬Normal

🔍🌍Il mondo questa settimana
• La Turchia secondo gli Usa 🇹🇷🇺🇸
• Washington vs Silicon Valley 🏛💻
• Ursula von der Leyen e il dopo-Merkel 👩🏼🧑🏼
• Venezuela, minacce e negoziati 🇻🇪🇺🇸
• I terroristi del Pakistan 💥🇵🇰
.
.
.
.
.
.
Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #news #notizie #week #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #july #summer #july19th

🔍🌍Il mondo questa settimana • La Turchia secondo gli Usa 🇹🇷🇺🇸 • Washington vs Silicon Valley 🏛💻 • Ursula von der Leyen e il dopo-Merkel 👩🏼🧑🏼 • Venezuela, minacce e negoziati 🇻🇪🇺🇸 • I terroristi del Pakistan 💥🇵🇰 . . . . . . Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su  @limesonline  #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #news  #notizie  #week  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #july  #summer  #july19th


0💬Normal

🔍🌍 Il Mondo Oggi
• Usa-Turchia 🇺🇸🇹🇷
• Negoziare sui missili? 🇮🇷🚀
• Cina-Vietnam 🇨🇳🇻🇳
• 5G alle Fær Øer 🇫🇴📲
.
.
.
.
.
.
Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #news #notizie #today #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #july #summer #july17th

🔍🌍 Il Mondo Oggi • Usa-Turchia 🇺🇸🇹🇷 • Negoziare sui missili? 🇮🇷🚀 • Cina-Vietnam 🇨🇳🇻🇳 • 5G alle Fær Øer 🇫🇴📲 . . . . . . Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #news  #notizie  #today  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #july  #summer  #july17th


0💬Normal

🛡🚀🇹🇷 Nato? S-400 russi? Perché l'unico alleato che la Turchia ha è se stessa.
.
.
.
.
.
.
.
.
Per leggere l'analisi è vedere la carta integrale vai su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics  #july #summer #july16th #turkey #ankara #russia #usa #defense #nato #otan

🛡🚀🇹🇷 Nato? S-400 russi? Perché l'unico alleato che la Turchia ha è se stessa. . . . . . . . . Per leggere l'analisi è vedere la carta integrale vai su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics   #july  #summer  #july16th  #turkey #ankara #russia #usa #defense #nato #otan


2💬Normal

🔍🌍 Il Mondo Oggi
• Guerra economica Usa-Cina 💥💰
• L'Iran e l'Europa 🇮🇷 🇪🇺
• La Francia nello spazio 🇫🇷 🛰
• Israele nelle elezioni Usa 🇺🇸 🗳🇮🇱
.
.
.
.
.
.
Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #news #notizie #today #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #july #summer #july15th #oggi

🔍🌍 Il Mondo Oggi • Guerra economica Usa-Cina 💥💰 • L'Iran e l'Europa 🇮🇷 🇪🇺 • La Francia nello spazio 🇫🇷 🛰 • Israele nelle elezioni Usa 🇺🇸 🗳🇮🇱 . . . . . . Le notizie geopolitiche più interessanti della giornata le trovi su  @limesonline #instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #news  #notizie  #today  #nofilter  #mappe  #mappa  #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics  #july  #summer  #july15th #oggi


0💬Normal

🛡🚢 Gli Usa vogliono imbastire una coalizione internazionale per proteggere la navigazione nello Stretto di Hormuz. Mossa difensiva, eppure inserita nella strategia di pressione su Teheran.
.
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi è la versione integrale della carta su@limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #usa #iran #teheran

🛡🚢 Gli Usa vogliono imbastire una coalizione internazionale per proteggere la navigazione nello Stretto di Hormuz. Mossa difensiva, eppure inserita nella strategia di pressione su Teheran. . . . . . . . . L'analisi è la versione integrale della carta su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #usa #iran #teheran


1💬Normal

🇺🇸 💥 🇮🇷 L'attuale crisi tra Usa e Iran è più pericolosa che in passato. Al di là della questione nucleare, i timori peggiori vengono dalle pressioni di Israele e Arabia Saudita. .
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #usa #iran #teheran #nuclear #jcpoa #israel #saudiarabia

🇺🇸 💥 🇮🇷 L'attuale crisi tra Usa e Iran è più pericolosa che in passato. Al di là della questione nucleare, i timori peggiori vengono dalle pressioni di Israele e Arabia Saudita. . . . . . . . . L'analisi su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #usa #iran #teheran #nuclear #jcpoa #israel #saudiarabia


0💬Normal

🇷🇺🇮🇹 Cosa vuole Putin dall'Italia? Dopo Xi Jinping, l’Italia ha accolto con i massimi onori il capo supremo dell’altro impero rivale del nostro padrone di casa, l’America. L'editoriale di Lucio Caracciolo su @limesonline .
.
.
.
.
.
.
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo#mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #russia #2019 #vladimirputin #italy #italia #igersitalia #july #july5th

🇷🇺🇮🇹 Cosa vuole Putin dall'Italia? Dopo Xi Jinping, l’Italia ha accolto con i massimi onori il capo supremo dell’altro impero rivale del nostro padrone di casa, l’America. L'editoriale di Lucio Caracciolo su @limesonline . . . . . . . #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #russia #2019 #vladimirputin #italy #italia #igersitalia #july #july5th


6💬Normal

🇻🇦🇷🇺 ⛪️ Il papa considera Putin un interlocutore credibile e utile, rifiutando la strategia di contrapposizione promossa dagli Usa. Lo dimostra l’approccio equilibrato all’Ucraina.
.
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #russia #2019 #vladimirputin #vatican #popefrancis #religion

🇻🇦🇷🇺 ⛪️ Il papa considera Putin un interlocutore credibile e utile, rifiutando la strategia di contrapposizione promossa dagli Usa. Lo dimostra l’approccio equilibrato all’Ucraina. . . . . . . . . L'analisi su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #russia #2019 #vladimirputin #vatican #popefrancis #religion


1💬Normal

📆#LimesNerd 4 luglio negli Stati Uniti:
📜 1776 - Il Secondo Congresso Continentale dei tredici Stati Uniti d’America adotta la dichiarazione d’indipendenza.
💰1803 - Il presidente Thomas Jefferson annuncia la firma dell’acquisto della Louisiana francese.
🏛1826 - Muoiono lo stesso giorno i padri costituenti e rispettivamente secondo e terzo presidente, John Adams e Thomas Jefferson.
🌎 1831 - Muore James Monroe, quinto presidente e ideatore dell’omonima dottrina.
.
.
.
.
.
.
Gli anniversari geopolitici su @limesonline 
#news #notizie #nofilter #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #map #mappa #mondo #geopolitics #geopolitica #cartography #today #anniversary #AccaddeOggi #usa #independenceday #4thofjuly #july #summer #july4th

📆 #LimesNerd 4 luglio negli Stati Uniti: 📜 1776 - Il Secondo Congresso Continentale dei tredici Stati Uniti d’America adotta la dichiarazione d’indipendenza. 💰1803 - Il presidente Thomas Jefferson annuncia la firma dell’acquisto della Louisiana francese. 🏛1826 - Muoiono lo stesso giorno i padri costituenti e rispettivamente secondo e terzo presidente, John Adams e Thomas Jefferson. 🌎 1831 - Muore James Monroe, quinto presidente e ideatore dell’omonima dottrina. . . . . . . Gli anniversari geopolitici su @limesonline #news #notizie #nofilter #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #map #mappa #mondo #geopolitics #geopolitica #cartography #today #anniversary #AccaddeOggi #usa #independenceday #4thofjuly #july #summer #july4th


0💬Normal

🇺🇸 🇨🇳🔄💰 Cina e Usa riavviano i negoziati, ma la tregua è solo commerciale. La partita strategica resta aperta.
.
.
.
.
.
.
.
L'analisi su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #china #usa #igerschina #igersusa #donaldtrump #xijinping #tradewar #chinausatradewar #july

🇺🇸 🇨🇳🔄💰 Cina e Usa riavviano i negoziati, ma la tregua è solo commerciale. La partita strategica resta aperta. . . . . . . . L'analisi su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #china #usa #igerschina #igersusa #donaldtrump #xijinping #tradewar #chinausatradewar #july


0💬Normal

📆#LimesNerd 2 luglio 2008: Oltre sei anni dopo il suo rapimento da parte delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), Íngrid Betancourt, fondatrice del Partido Verde Oxígeno, viene liberata.
.
.
.
.
.
.
.
Gli anniversari geopolitici su @limesonline 
#news #notizie #nofilter #instagood #instadaily #instaLimes #map #mappa #mondo #geopolitics #geopolitica #cartography #colombia #bogotà #ingridbetancourt #anniversary #AccaddeOggi #july

📆 #LimesNerd 2 luglio 2008: Oltre sei anni dopo il suo rapimento da parte delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), Íngrid Betancourt, fondatrice del Partido Verde Oxígeno, viene liberata. . . . . . . . Gli anniversari geopolitici su @limesonline #news #notizie #nofilter #instagood #instadaily #instaLimes #map #mappa #mondo #geopolitics #geopolitica #cartography #colombia #bogotà #ingridbetancourt #anniversary #AccaddeOggi #july


0💬Normal

📆#LimesNerd 1 luglio 1569: Nasce la Confederazione polacco-lituana, dalla formalizzazione dell'Unione di Lublino: un monarca unico, un parlamento comune e una moneta unica.
.
.
.
.
.
.
Gli anniversari geopolitici su @limesonline 
#news #notizie #nofilter #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #map #mappa #mondo #geopolitics #geopolitica #cartography #today #anniversary #AccaddeOggi #poland #lithuania #july

📆 #LimesNerd 1 luglio 1569: Nasce la Confederazione polacco-lituana, dalla formalizzazione dell'Unione di Lublino: un monarca unico, un parlamento comune e una moneta unica. . . . . . . Gli anniversari geopolitici su @limesonline #news #notizie #nofilter #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #map #mappa #mondo #geopolitics #geopolitica #cartography #today #anniversary #AccaddeOggi #poland #lithuania #july


1💬Normal

Quali sono i segreti che si celano dietro l'industria delle migrazioni in Libia. 🇱🇾🚶🏻‍♂️🛳⛔️🛂 L'analisi su ➡️ @limesonline
.
.
.
.
.
.
#instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #nofilter #mappa #Map #mondo #geopolitica #cartography #geopolitics #migration #border #borders #bordersecurity #refugees #migration #migrants #june

Quali sono i segreti che si celano dietro l'industria delle migrazioni in Libia. 🇱🇾🚶🏻‍♂️🛳⛔️🛂 L'analisi su ➡️ @limesonline . . . . . . #instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #nofilter #mappa #Map #mondo #geopolitica #cartography #geopolitics #migration #border #borders #bordersecurity #refugees #migration #migrants #june


0💬Normal

Alongamento de gel 💪🏽 .
.
@nails21brasil .
Foca na cutícula , cliente tirou cutículas antes do alongamento 🤦🏽‍♀️😱 não pode ❌ 
Fica muito sensível... brocas e lixa pode fazer fissuras... Então meninas fica a dica 😉 .
.
#alongamentodegel #nomolde @nails21brasil @nails21campinas #mulherpoderoza #instalovefood #instalimes #instalike #instagram #topcoat #brilhoperfeito💖

Alongamento de gel 💪🏽 . . @nails21brasil . Foca na cutícula , cliente tirou cutículas antes do alongamento 🤦🏽‍♀️😱 não pode ❌ Fica muito sensível... brocas e lixa pode fazer fissuras... Então meninas fica a dica 😉 . . #alongamentodegel #nomolde @nails21brasil @nails21campinas #mulherpoderoza #instalovefood #instalimes #instalike #instagram #topcoat #brilhoperfeito💖


0💬Normal

LA CRISI IN CENTRAFICA NON È FINITA 🇨🇫 L’accordo di pace firmato a Khartoum lo scorso febbraio tra il presidente Faustin-Archange Touadéra e i capi di 14 gruppi ribelli sembra aver congelato e rinviato, piuttosto che rimosso in maniera definitiva, le cause che alimentano la violenza dal 2012. Ossia da quando una variegata opposizione armata si contrappone al governo di Bangui per il controllo del potere e la gestione delle risorse. Oggi le formazioni insorte, che si combattono anche tra loro, controllano circa l’80% del territorio nazionale, cosa che ha permesso loro di sedersi al tavolo dei negoziati in posizione di forza rispetto all’esecutivo.

Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartografia #africa #centrafrique #centralafricanrepublic #bangui #car #june #2019

LA CRISI IN CENTRAFICA NON È FINITA 🇨🇫 L’accordo di pace firmato a Khartoum lo scorso febbraio tra il presidente Faustin-Archange Touadéra e i capi di 14 gruppi ribelli sembra aver congelato e rinviato, piuttosto che rimosso in maniera definitiva, le cause che alimentano la violenza dal 2012. Ossia da quando una variegata opposizione armata si contrappone al governo di Bangui per il controllo del potere e la gestione delle risorse. Oggi le formazioni insorte, che si combattono anche tra loro, controllano circa l’80% del territorio nazionale, cosa che ha permesso loro di sedersi al tavolo dei negoziati in posizione di forza rispetto all’esecutivo. Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartografia #africa #centrafrique #centralafricanrepublic #bangui #car #june #2019


0💬Normal

📆#LimesNerd 19 giugno 1944 - Seconda guerra mondiale: inizia la battaglia delle Marianne tra la Marina statunitense e la Marina imperiale giapponese. Dopo due giorni di scontri i giapponesi saranno costretti alla ritirata dal Mare delle Filippine, perdendo inoltre per il resto del conflitto l'efficacia delle proprie forze portaerei. 
Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #AccaddeOggi #usa #japan #worldwar2 #philippines #pacificocean

📆 #LimesNerd 19 giugno 1944 - Seconda guerra mondiale: inizia la battaglia delle Marianne tra la Marina statunitense e la Marina imperiale giapponese. Dopo due giorni di scontri i giapponesi saranno costretti alla ritirata dal Mare delle Filippine, perdendo inoltre per il resto del conflitto l'efficacia delle proprie forze portaerei. Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #AccaddeOggi #usa #japan #worldwar2 #philippines #pacificocean


4💬Normal

#Repost @limesonline
• • • • • •
I POVERI MIGRANTI DEL GOLFO 🚶🏻‍♂️🇸🇦💰 Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita rappresentano il centro d’attrazione di un particolare sistema migratorio che include l’Africa Orientale, parte del mondo arabo, e l’Asia Meridionale. Quello del Golfo è un sistema migratorio del tutto atipico nel panorama mondiale. I migranti provengono da paesi poverissimi e vanno verso paesi ricchi (il Qatar precede gli Stati Uniti nella graduatoria dei paesi col reddito pro capite più alto, gli Emirati precedono il Giappone, il Kuwait la Spagna) ma con indici di sviluppo umano molto bassi (autoritarismo politico, altissime disuguaglianze, ruolo subordinato della donna, scarso rispetto dei diritti umani). La popolazione straniera supera di numero quella autoctona, ma il divario socio-economico rispetto a quest’ultima e gli scarsi diritti di cui gode rendono la società profondamente duale.

Leggi l'analisi sull'osservatorio demografico di ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartography #migration #migrantcrisis #refugees #bahrein #saudiarabia #qatar #uae #kuwait #oman #persiangulf #june #2019

#Repost @limesonline • • • • • • I POVERI MIGRANTI DEL GOLFO 🚶🏻‍♂️🇸🇦💰 Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita rappresentano il centro d’attrazione di un particolare sistema migratorio che include l’Africa Orientale, parte del mondo arabo, e l’Asia Meridionale. Quello del Golfo è un sistema migratorio del tutto atipico nel panorama mondiale. I migranti provengono da paesi poverissimi e vanno verso paesi ricchi (il Qatar precede gli Stati Uniti nella graduatoria dei paesi col reddito pro capite più alto, gli Emirati precedono il Giappone, il Kuwait la Spagna) ma con indici di sviluppo umano molto bassi (autoritarismo politico, altissime disuguaglianze, ruolo subordinato della donna, scarso rispetto dei diritti umani). La popolazione straniera supera di numero quella autoctona, ma il divario socio-economico rispetto a quest’ultima e gli scarsi diritti di cui gode rendono la società profondamente duale. Leggi l'analisi sull'osservatorio demografico di ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartography #migration #migrantcrisis #refugees #bahrein #saudiarabia #qatar #uae #kuwait #oman #persiangulf #june #2019


0💬Normal

I POVERI MIGRANTI DEL GOLFO 🚶🏻‍♂️🇸🇦💰 Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita rappresentano il centro d’attrazione di un particolare sistema migratorio che include l’Africa Orientale, parte del mondo arabo, e l’Asia Meridionale. Quello del Golfo è un sistema migratorio del tutto atipico nel panorama mondiale. I migranti provengono da paesi poverissimi e vanno verso paesi ricchi (il Qatar precede gli Stati Uniti nella graduatoria dei paesi col reddito pro capite più alto, gli Emirati precedono il Giappone, il Kuwait la Spagna) ma con indici di sviluppo umano molto bassi (autoritarismo politico, altissime disuguaglianze, ruolo subordinato della donna, scarso rispetto dei diritti umani). La popolazione straniera supera di numero quella autoctona, ma il divario socio-economico rispetto a quest’ultima e gli scarsi diritti di cui gode rendono la società profondamente duale.

Leggi l'analisi sull'osservatorio demografico di ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartography #migration #migrantcrisis #refugees #bahrein #saudiarabia #qatar #uae #kuwait #oman #persiangulf #june #2019

I POVERI MIGRANTI DEL GOLFO 🚶🏻‍♂️🇸🇦💰 Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita rappresentano il centro d’attrazione di un particolare sistema migratorio che include l’Africa Orientale, parte del mondo arabo, e l’Asia Meridionale. Quello del Golfo è un sistema migratorio del tutto atipico nel panorama mondiale. I migranti provengono da paesi poverissimi e vanno verso paesi ricchi (il Qatar precede gli Stati Uniti nella graduatoria dei paesi col reddito pro capite più alto, gli Emirati precedono il Giappone, il Kuwait la Spagna) ma con indici di sviluppo umano molto bassi (autoritarismo politico, altissime disuguaglianze, ruolo subordinato della donna, scarso rispetto dei diritti umani). La popolazione straniera supera di numero quella autoctona, ma il divario socio-economico rispetto a quest’ultima e gli scarsi diritti di cui gode rendono la società profondamente duale. Leggi l'analisi sull'osservatorio demografico di ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartography #migration #migrantcrisis #refugees #bahrein #saudiarabia #qatar #uae #kuwait #oman #persiangulf #june #2019


2💬Normal

📆#LimesNerd 18 giugno 1815 – L’esercito di Napoleone viene sconfitto a Waterloo dalle truppe inglesi del Duca di Wellington con l’aiuto di quelle prussiane del feldmaresciallo von Blücher. Bonaparte sarà costretto ad abdicare dal trono di Francia.

Leggi gli anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #AccaddeOggi #france #napoleon #napoléon #napoleone #waterloo #june #2019

📆 #LimesNerd 18 giugno 1815 – L’esercito di Napoleone viene sconfitto a Waterloo dalle truppe inglesi del Duca di Wellington con l’aiuto di quelle prussiane del feldmaresciallo von Blücher. Bonaparte sarà costretto ad abdicare dal trono di Francia. Leggi gli anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #AccaddeOggi #france #napoleon #napoléon #napoleone #waterloo #june #2019


1💬Normal

LA NUOVA STRATEGIA ARTICA AMERICANA 🇺🇸 🇨🇳 🇷🇺 Nel giro di un mese esatto, gli Stati Uniti hanno stravolto la narrazione prevalente attorno all’Artico. Archiviando definitivamente l’idea che le regioni polari siano eccezionali, isole felici lontane dalle dinamiche strategiche del resto del mondo. E trasferendo ufficialmente la competizione fra grandi potenze alle più alte latitudini, per la prima volta nella storia dal Grande Gioco di ottocentesca memoria fra gli imperi zarista e britannico. Prima, il 6 maggio il segretario di Stato Mike Pompeo ha tenuto un discorso a Rovaniemi, in Finlandia, in cui ha accusato Pechino e Mosca di condurre attività destabilizzanti. Poi, il 7 giugno il Pentagono ha pubblicato un aggiornamento della Arctic Strategy in cui si legge che fra gli interessi della superpotenza figura quello di “limitare la capacità di Cina e Russia di usare la regione come corridoio competitivo”. Per vedere la versione integrale della carta e leggere l'analisi vai su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #map #mondo #mondi #geopolitica #geopolitics #cartography #arctic #usa #china #russia #june #2019

LA NUOVA STRATEGIA ARTICA AMERICANA 🇺🇸 🇨🇳 🇷🇺 Nel giro di un mese esatto, gli Stati Uniti hanno stravolto la narrazione prevalente attorno all’Artico. Archiviando definitivamente l’idea che le regioni polari siano eccezionali, isole felici lontane dalle dinamiche strategiche del resto del mondo. E trasferendo ufficialmente la competizione fra grandi potenze alle più alte latitudini, per la prima volta nella storia dal Grande Gioco di ottocentesca memoria fra gli imperi zarista e britannico. Prima, il 6 maggio il segretario di Stato Mike Pompeo ha tenuto un discorso a Rovaniemi, in Finlandia, in cui ha accusato Pechino e Mosca di condurre attività destabilizzanti. Poi, il 7 giugno il Pentagono ha pubblicato un aggiornamento della Arctic Strategy in cui si legge che fra gli interessi della superpotenza figura quello di “limitare la capacità di Cina e Russia di usare la regione come corridoio competitivo”. Per vedere la versione integrale della carta e leggere l'analisi vai su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #map #mondo #mondi #geopolitica #geopolitics #cartography #arctic #usa #china #russia #june #2019


0💬Normal

📆#LimesNerd 17 giungo 1970 – Intifada di Zemla: nel distretto di Zemla (Sahara Spagnolo, attuale Sahara Occidentale), le forze spagnole reprimono nel sangue le manifestazioni indipendentiste organizzate dal Movimento per la Liberazione del Sahara.

Per vedere gli altri anniversari geopolitici e la versione integrale della carta vai su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #today #instagramers #oggi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #westernsahara #spanishsahara #spain #morocco #laayoune_city

📆 #LimesNerd 17 giungo 1970 – Intifada di Zemla: nel distretto di Zemla (Sahara Spagnolo, attuale Sahara Occidentale), le forze spagnole reprimono nel sangue le manifestazioni indipendentiste organizzate dal Movimento per la Liberazione del Sahara. Per vedere gli altri anniversari geopolitici e la versione integrale della carta vai su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #today #instagramers #oggi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #westernsahara #spanishsahara #spain #morocco #laayoune_city


3💬Normal

🇦🇷🇬🇧 Nel 37° anniversario della fine della guerra delle Falkland/Malvinas (14 giugno 1982), Limes ha preparato una carta inedita a colori dedicata all’Argentina e al suo rapporto con il Regno Unito. Pur essendo un’ex colonia spagnola ed essendo popolato in buona parte da discendenti di italiani, l’immenso paese sudamericano ha subìto in maniera decisiva l’influenza dell’impero britannico. La diaspora è stata contenuta nei numeri e restia a integrarsi con gli autoctoni e con gli altri immigrati. I sudditi di Sua Maestà sbarcati in Argentina nel XIX secolo hanno fondato delle colonie; quelle irlandesi e scozzesi sono state abbandonate nel giro di pochi decenni, mentre quelle gallesi – concentrate nella provincia di Chubut, in Patagonia – sono ancora oggi in vita.

Per approfondire e vedere la versione integrale della carta vai su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #london #argentina #buenosaires #falklands #malvinas #june #1982

🇦🇷🇬🇧 Nel 37° anniversario della fine della guerra delle Falkland/Malvinas (14 giugno 1982), Limes ha preparato una carta inedita a colori dedicata all’Argentina e al suo rapporto con il Regno Unito. Pur essendo un’ex colonia spagnola ed essendo popolato in buona parte da discendenti di italiani, l’immenso paese sudamericano ha subìto in maniera decisiva l’influenza dell’impero britannico. La diaspora è stata contenuta nei numeri e restia a integrarsi con gli autoctoni e con gli altri immigrati. I sudditi di Sua Maestà sbarcati in Argentina nel XIX secolo hanno fondato delle colonie; quelle irlandesi e scozzesi sono state abbandonate nel giro di pochi decenni, mentre quelle gallesi – concentrate nella provincia di Chubut, in Patagonia – sono ancora oggi in vita. Per approfondire e vedere la versione integrale della carta vai su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #london #argentina #buenosaires #falklands #malvinas #june #1982


0💬Normal

📆 #LimesNerd #14giugno
Donald Trump è nato lo stesso giorno di Ernesto

📆 #LimesNerd #14giugno Donald Trump è nato lo stesso giorno di Ernesto "Che" Guevara, 18 anni dopo (Rosario, 1928/ New York, 1946). . . . . . . . . . Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #today #instagramers #oggi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #cuba #usa #donaldtrump #cheguevara #june #2019


1💬Normal

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA. Aspettando il #nuovoLimes 🇬🇧
Il Brexit rischia di riaprire la faglia dell’Irlanda del Nord. Mai come oggi il pericolo è apparso in tutta la sua chiarezza. Diversi fattori puntano verso un surriscaldamento dei 499 chilometri di artificiosa frontiera fra le due Irlande.
Innanzitutto, l’impotenza della politica, incapace di formulare proposte concrete. Secondo, l’interesse di Dublino a sfruttare il Brexit per sottrarre l’Ulster alla sfera d’influenza di Londra. Gli irlandesi hanno avuto un ovvio impatto sull’elaborazione della posizione negoziale dell’Ue. Terzo, la persistenza del paramilitarismo e le condizioni socioeconomiche più arretrate rispetto ai territori circostanti o oltremare creano un ambiente fertile al passaggio dalla frustrazione alla violenza. Londra ha perso cinque sesti dell’Eire nel 1921 e nel 1998 è riuscita a tenersi l’ultimo spicchio dell’isola. Oggi si rischia di assistere a una terza puntata dell’indipendenza irlandese. Con il Brexit, di fatto, l’Ue si è trovata catapultata nel processo di scomposizione del Regno Unito.

Per approfondire vai su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #london #ireland #northernireland #belfast #dublin #june #2019

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA. Aspettando il #nuovoLimes 🇬🇧 Il Brexit rischia di riaprire la faglia dell’Irlanda del Nord. Mai come oggi il pericolo è apparso in tutta la sua chiarezza. Diversi fattori puntano verso un surriscaldamento dei 499 chilometri di artificiosa frontiera fra le due Irlande. Innanzitutto, l’impotenza della politica, incapace di formulare proposte concrete. Secondo, l’interesse di Dublino a sfruttare il Brexit per sottrarre l’Ulster alla sfera d’influenza di Londra. Gli irlandesi hanno avuto un ovvio impatto sull’elaborazione della posizione negoziale dell’Ue. Terzo, la persistenza del paramilitarismo e le condizioni socioeconomiche più arretrate rispetto ai territori circostanti o oltremare creano un ambiente fertile al passaggio dalla frustrazione alla violenza. Londra ha perso cinque sesti dell’Eire nel 1921 e nel 1998 è riuscita a tenersi l’ultimo spicchio dell’isola. Oggi si rischia di assistere a una terza puntata dell’indipendenza irlandese. Con il Brexit, di fatto, l’Ue si è trovata catapultata nel processo di scomposizione del Regno Unito. Per approfondire vai su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #london #ireland #northernireland #belfast #dublin #june #2019


0💬Normal

📆#LimesNerd 13 giugno 2002 – Gli Stati Uniti formalizzano il ritiro dal Trattato Anti Missili Balistici (Abm) dopo un preavviso di sei mesi. 
Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline
#instaLimes #instagood #instadaily #today #instagramers #oggi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #abm #coldwar #june #2019

📆 #LimesNerd 13 giugno 2002 – Gli Stati Uniti formalizzano il ritiro dal Trattato Anti Missili Balistici (Abm) dopo un preavviso di sei mesi. Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #today #instagramers #oggi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #abm #coldwar #june #2019


1💬Normal

RUSSIA-CINA, AMICI RIVALI 🇷🇺 🇨🇳 La collaborazione tra Cina e Russia attraversa uno dei periodi migliori della sua storia. Tale dinamica è stata confermata dall’ottava visita dal 2013 del presidente cinese Xi Jinping a Mosca e dalla sua successiva partecipazione al forum economico internazionale di San Pietroburgo. In occasione dei 70 anni delle relazioni diplomatiche tra i due paesi, Xi e il suo omologo Vladimir Putin le hanno elevate a “partnership strategica globale di coordinazione per una nuova era”. La nuova formula certifica il tentativo sino-russo di far fronte comune contro gli Stati Uniti, ora più che mai desiderosi di contenere l’ascesa della Repubblica Popolare a potenza globale e di arginare le ambizioni regionali della Russia.

Leggi l'analisi sull'osservatorio dedicato alla Cina di @limesonline 
#instaLimes  #instagood  #instagramers  #today  #instadaily  #notizie  #nofilter  #mappe  #mappa #Map  #mondo  #mondi  #geopolitica  #cartography  #geopolitics #russia #china #moscow #beijing #june #2019 #xijinping #vladimirputin

RUSSIA-CINA, AMICI RIVALI 🇷🇺 🇨🇳 La collaborazione tra Cina e Russia attraversa uno dei periodi migliori della sua storia. Tale dinamica è stata confermata dall’ottava visita dal 2013 del presidente cinese Xi Jinping a Mosca e dalla sua successiva partecipazione al forum economico internazionale di San Pietroburgo. In occasione dei 70 anni delle relazioni diplomatiche tra i due paesi, Xi e il suo omologo Vladimir Putin le hanno elevate a “partnership strategica globale di coordinazione per una nuova era”. La nuova formula certifica il tentativo sino-russo di far fronte comune contro gli Stati Uniti, ora più che mai desiderosi di contenere l’ascesa della Repubblica Popolare a potenza globale e di arginare le ambizioni regionali della Russia. Leggi l'analisi sull'osservatorio dedicato alla Cina di @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #russia #china #moscow #beijing #june #2019 #xijinping #vladimirputin


2💬Normal

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA. Aspettando il #nuovoLimes 🇬🇧 Nel dibattito precedente il referendum del 23 giugno 2016 tra coloro che maggiormente invocavano la permanenza nell’unione spiccava la City di Londra. Ma perché l’uscita dall’Ue preoccupa così tanto il settore finanziario inglese? Il dominio della City su tutti gli altri settori socioeconomici britannici è tradizionalmente al centro del dibattito relativo all’eccezionalità del capitalismo britannico. Il settore finanziario inglese è sempre stato favorito dal processo di liberalizzazione e di apertura dei mercati normalmente associato al fenomeno della globalizzazione finanziaria. Tuttavia, la decisione della Gran Bretagna di non entrare nell’Unione monetaria europea dimostra che nel trade-off tra stabilità dei cambi e politiche monetarie autonome, alcuni paesi – e in particolare alcuni settori economici, come la City – possono preferire l’autonomia macroeconomica. 
Per approfondire vai su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #london #city #june #2019

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA. Aspettando il #nuovoLimes 🇬🇧 Nel dibattito precedente il referendum del 23 giugno 2016 tra coloro che maggiormente invocavano la permanenza nell’unione spiccava la City di Londra. Ma perché l’uscita dall’Ue preoccupa così tanto il settore finanziario inglese? Il dominio della City su tutti gli altri settori socioeconomici britannici è tradizionalmente al centro del dibattito relativo all’eccezionalità del capitalismo britannico. Il settore finanziario inglese è sempre stato favorito dal processo di liberalizzazione e di apertura dei mercati normalmente associato al fenomeno della globalizzazione finanziaria. Tuttavia, la decisione della Gran Bretagna di non entrare nell’Unione monetaria europea dimostra che nel trade-off tra stabilità dei cambi e politiche monetarie autonome, alcuni paesi – e in particolare alcuni settori economici, come la City – possono preferire l’autonomia macroeconomica. Per approfondire vai su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #london #city #june #2019


1💬Normal

📆#LimesNerd 12 giugno 1665 – Un anno dopo la conquista degli inglesi di Nieuw Amsterdam, il governatore della provincia di New York Richard Nicolls promulga la Carta di New York City, instaurando nella città un governo municipale inglese.

Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline (link in bio)
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #mondo #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #newyorkcity #nyc #usa #igersusa #june #2019

📆 #LimesNerd 12 giugno 1665 – Un anno dopo la conquista degli inglesi di Nieuw Amsterdam, il governatore della provincia di New York Richard Nicolls promulga la Carta di New York City, instaurando nella città un governo municipale inglese. Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline (link in bio) #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #mondo #map #mappa #geopolitica #geopolitics #AccaddeOggi #anniversary #newyorkcity #nyc #usa #igersusa #june #2019


2💬Normal

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA. Aspettando il #nuovoLimes 🇬🇧 Da settant’anni britannici e americani hanno vincolato le rispettive intelligence con un patto di sangue, al quale si sono poi associati canadesi, australiani e neozelandesi, conosciuto come Five Eyes. Il patto UkUsa del 1946 è l’atto fondativo della più antica e consolidata alleanza spionistica mondiale. Facendo tesoro dell’esperienza della guerra mondiale, i cinque paesi anglosassoni hanno sviluppato una rete per il controllo delle comunicazioni globali, usata nella guerra fredda, poi contro il terrorismo e nel gioco della globalizzazione, ma che ora si confronta con nuove sfide tecnologiche e possibili tensioni – non solo finanziarie – tra Londra e Washington. L’accordo, il cui testo è stato desecretato solo nel 2010, regola «la raccolta, la produzione e la disseminazione delle informazioni derivanti dalle comunicazioni di altre nazioni». Per approfondire vai su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #usa #newzealand #canada #australia #intelligence #june #2019

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA. Aspettando il #nuovoLimes 🇬🇧 Da settant’anni britannici e americani hanno vincolato le rispettive intelligence con un patto di sangue, al quale si sono poi associati canadesi, australiani e neozelandesi, conosciuto come Five Eyes. Il patto UkUsa del 1946 è l’atto fondativo della più antica e consolidata alleanza spionistica mondiale. Facendo tesoro dell’esperienza della guerra mondiale, i cinque paesi anglosassoni hanno sviluppato una rete per il controllo delle comunicazioni globali, usata nella guerra fredda, poi contro il terrorismo e nel gioco della globalizzazione, ma che ora si confronta con nuove sfide tecnologiche e possibili tensioni – non solo finanziarie – tra Londra e Washington. L’accordo, il cui testo è stato desecretato solo nel 2010, regola «la raccolta, la produzione e la disseminazione delle informazioni derivanti dalle comunicazioni di altre nazioni». Per approfondire vai su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #mappe #map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #uk #igersuk #brexit #usa #newzealand #canada #australia #intelligence #june #2019


0💬Normal

📆#LimesNerd 11 giugno 1776 – Guerra d’indipendenza americana: per redigere la dichiarazione d’indipendenza, il Congresso statunitense nomina un comitato composto da John Adams, Thomas Jefferson, Robert R. Livingston, Roger Sherman e Benjamin Franklin. 
Leggi gli altri anniversari geopolitici su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #mondo #mondi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #today #oggi #AccaddeOggi #usa #igersusa #june #2019

📆 #LimesNerd 11 giugno 1776 – Guerra d’indipendenza americana: per redigere la dichiarazione d’indipendenza, il Congresso statunitense nomina un comitato composto da John Adams, Thomas Jefferson, Robert R. Livingston, Roger Sherman e Benjamin Franklin. Leggi gli altri anniversari geopolitici su @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #mondo #mondi #map #mappa #geopolitica #geopolitics #today #oggi #AccaddeOggi #usa #igersusa #june #2019


0💬Normal

PRIORITÀ STRATEGICHE IN KAZAKISTAN NEL DOPO NAZARBAYEV 🇰🇿 Il nuovo presidente Tokayev dovrà capire quando la competizione fra Mosca e Pechino passerà da opportunità da sfruttare a pericolo per il paese centrasiatico. La Repubblica Popolare sta però recuperando terreno: nel 2017 l’interscambio di Mosca con i paesi dell’area ha raggiunto quota 23 miliardi di dollari, quello di Pechino ben 36 miliardi. La Cina ha perseguito con grande decisione l’obiettivo di rafforzare i propri legami con il più grande paese dell’Asia Centrale. Questa dinamica si è rafforzata decisamente a partire dall’annuncio, nel 2013 e proprio dal Kazakistan, del lancio del mastodontico progetto infrastrutturale delle nuove via della seta, rispetto al quale il territorio kazako rappresenta una sezione fondamentale. Da quel momento Pechino ha iniziato a investire in modo molto significativo. 
Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #map #mappa #geopolitica #geopolitics #mondo #notizie #kazakhstan #astana #june #2019 #centralasia #beltandroadinitiative

PRIORITÀ STRATEGICHE IN KAZAKISTAN NEL DOPO NAZARBAYEV 🇰🇿 Il nuovo presidente Tokayev dovrà capire quando la competizione fra Mosca e Pechino passerà da opportunità da sfruttare a pericolo per il paese centrasiatico. La Repubblica Popolare sta però recuperando terreno: nel 2017 l’interscambio di Mosca con i paesi dell’area ha raggiunto quota 23 miliardi di dollari, quello di Pechino ben 36 miliardi. La Cina ha perseguito con grande decisione l’obiettivo di rafforzare i propri legami con il più grande paese dell’Asia Centrale. Questa dinamica si è rafforzata decisamente a partire dall’annuncio, nel 2013 e proprio dal Kazakistan, del lancio del mastodontico progetto infrastrutturale delle nuove via della seta, rispetto al quale il territorio kazako rappresenta una sezione fondamentale. Da quel momento Pechino ha iniziato a investire in modo molto significativo. Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #map #mappa #geopolitica #geopolitics #mondo #notizie #kazakhstan #astana #june #2019 #centralasia #beltandroadinitiative


2💬Normal

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA🇬🇧. Aspettando il #nuovoLimes
Per comprendere il complesso rapporto esistente tra Stati Uniti e Gran Bretagna è necessario analizzare quanto accaduto nei due conflitti mondiali. Nel 1915 Washington autorizzò i prestiti in favore di Londra, impegnata contro gli imperi centrali e non più in grado di sostenere il costo economico delle ostilità. Disposta ad intervenire in Europa solo se la Germania fosse prossima a tramutarsi nell’egemone continentale, la futura superpotenza sfruttò il drammatico momento per annichilire finanziariamente l’ex madrepatria. La manovra si replicò così nella seconda guerra mondiale. Sicché, nonostante la vittoria centrata in entrambi i conflitti, nel 1945 il Regno Unito smise d’essere una potenza di rilevanza globale.

Per approfondire e vedere la versione integrale della carta vai su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartography #brexit #usa #uk #london #washington #june #2019

GENEALOGIA DELLA QUESTIONE BRITANNICA🇬🇧. Aspettando il #nuovoLimes Per comprendere il complesso rapporto esistente tra Stati Uniti e Gran Bretagna è necessario analizzare quanto accaduto nei due conflitti mondiali. Nel 1915 Washington autorizzò i prestiti in favore di Londra, impegnata contro gli imperi centrali e non più in grado di sostenere il costo economico delle ostilità. Disposta ad intervenire in Europa solo se la Germania fosse prossima a tramutarsi nell’egemone continentale, la futura superpotenza sfruttò il drammatico momento per annichilire finanziariamente l’ex madrepatria. La manovra si replicò così nella seconda guerra mondiale. Sicché, nonostante la vittoria centrata in entrambi i conflitti, nel 1945 il Regno Unito smise d’essere una potenza di rilevanza globale. Per approfondire e vedere la versione integrale della carta vai su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #notizie #nofilter #mappa #map #mondo #geopolitica #cartography #brexit #usa #uk #london #washington #june #2019


3💬Normal

📆#LimesNerd 10 giugno 1967 – Termina la guerra dei Sei giorni, con la conquista da parte d’Israele della penisola del Sinai e delle alture del Golan. 
Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instadaily #instagood #instagramers #today #AccaddeOggi #geopolitica #geopolitics #oggi #mappa #map #notizie #israel #egypt #jordan #syria #telaviv #jerusalem #sixdaywar #golan #sinai #june #2019

📆 #LimesNerd 10 giugno 1967 – Termina la guerra dei Sei giorni, con la conquista da parte d’Israele della penisola del Sinai e delle alture del Golan. Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline #instaLimes #instadaily #instagood #instagramers #today #AccaddeOggi #geopolitica #geopolitics #oggi #mappa #map #notizie #israel #egypt #jordan #syria #telaviv #jerusalem #sixdaywar #golan #sinai #june #2019


0💬Normal

L'EUROPA SOTTO ATTACCO
L’avanzata in tutta l’Unione Europea dei cosiddetti “sovranisti” pone al centro del dibattito politico il futuro di questa Ue, che così come è non piace a nessuno. Senza però che esistano, almeno per ora, leader capaci di indicare con precisione quale sarebbe la versione ideale per loro e quale strada percorrere per arrivarci. Fatto molto grave, quest’ultimo, anche perché, come hanno dimostrato le vicende degli ultimi anni e in particolare il Brexit, distruggere si rivela sempre molto facile e veloce, mentre ricostruire resta azione lenta, estremamente difficile e sino all’ultimo incerta.

Per vedere la versione integrale della carta e leggere l'analisi vai su ➡️ @limesonline (link in bio).
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #mappe #mappa #Map #mondo #geopolitica #geopolitics #cartography #europe #ue #june #2019

L'EUROPA SOTTO ATTACCO L’avanzata in tutta l’Unione Europea dei cosiddetti “sovranisti” pone al centro del dibattito politico il futuro di questa Ue, che così come è non piace a nessuno. Senza però che esistano, almeno per ora, leader capaci di indicare con precisione quale sarebbe la versione ideale per loro e quale strada percorrere per arrivarci. Fatto molto grave, quest’ultimo, anche perché, come hanno dimostrato le vicende degli ultimi anni e in particolare il Brexit, distruggere si rivela sempre molto facile e veloce, mentre ricostruire resta azione lenta, estremamente difficile e sino all’ultimo incerta. Per vedere la versione integrale della carta e leggere l'analisi vai su ➡️ @limesonline (link in bio). #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #mappe #mappa #Map #mondo #geopolitica #geopolitics #cartography #europe #ue #june #2019


2💬Normal

LA RISPOSTA DI 🇫🇷 E 🇩🇪 ALL’OFFENSIVA AMERICANA
Lo scontro tra America First e capitalismo di Stato cinese rinfocola culture e pratiche consociative mai davvero scomparse, in Asia e altrove. Due casi tra tutti. La vicenda di Carlos Ghosn, l’ad di Renault-Nissan arrestato e detenuto in semi-isolamento dalla giustizia nipponica per accuse di malversazione, la cui rovina ha fornito il tempestivo spunto a Nissan per sabotare una malvissuta fusione con la casa francese. E il blitz con cui, a fine febbraio, in pochi giorni il governo olandese ha speso 744 milioni di euro per acquisire una quota del gruppo aereo Air France-Klm, informando un furente Eliseo (che detiene il 14% di Air France) a cose praticamente fatte. Questo clima rende bruciante per Parigi e Berlino il recente veto della Commissione Ue alla fusione Alstom-Siemens, la cui ambizione di creare un gruppo ferroviario di taglia mondiale è stata frustrata dalle norme antitrust europee. 
L'analisi tratta dal numero Antieuropa (ancora in edicola fino a giovedì 13 giugno) la trovi anche su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #mappe #mappa #Map #mondo #geopolitica #geopolitics #cartography #france #germany #europe #ue #paris #berlin #italia #june #2019

LA RISPOSTA DI 🇫🇷 E 🇩🇪 ALL’OFFENSIVA AMERICANA Lo scontro tra America First e capitalismo di Stato cinese rinfocola culture e pratiche consociative mai davvero scomparse, in Asia e altrove. Due casi tra tutti. La vicenda di Carlos Ghosn, l’ad di Renault-Nissan arrestato e detenuto in semi-isolamento dalla giustizia nipponica per accuse di malversazione, la cui rovina ha fornito il tempestivo spunto a Nissan per sabotare una malvissuta fusione con la casa francese. E il blitz con cui, a fine febbraio, in pochi giorni il governo olandese ha speso 744 milioni di euro per acquisire una quota del gruppo aereo Air France-Klm, informando un furente Eliseo (che detiene il 14% di Air France) a cose praticamente fatte. Questo clima rende bruciante per Parigi e Berlino il recente veto della Commissione Ue alla fusione Alstom-Siemens, la cui ambizione di creare un gruppo ferroviario di taglia mondiale è stata frustrata dalle norme antitrust europee. L'analisi tratta dal numero Antieuropa (ancora in edicola fino a giovedì 13 giugno) la trovi anche su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #mappe #mappa #Map #mondo #geopolitica #geopolitics #cartography #france #germany #europe #ue #paris #berlin #italia #june #2019


1💬Normal

📆#LimesNerd 7 giugno 1494: viene firmato il Trattato di Tordesillas che sancisce la spartizione dei possedimenti sull’Atlantico tra Spagna e Portogallo. Il trattato decreterà il superamento della bolla papale dell’anno precedente emanata da Alessandro VI verso i sovrani cattolici Isabella di Castiglia e Ferdinando d’Aragona, che stabiliva l’appartenenza alla Spagna di tutte le terre a 100 leghe a ovest dalle isole Azzorre e Capo Verde (la distanza delle 100 leghe è misurata sulle prime) e a est dello stesso Portogallo, mantenendo intatti i territori già sotto il dominio cristiano. 
Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #geopolitica #geopolitics #mappa #map #today #oggi #AccaddeOggi #tordesillas #spain #portugal #latinamerica #latinoamerica #latina #june #2019

📆 #LimesNerd 7 giugno 1494: viene firmato il Trattato di Tordesillas che sancisce la spartizione dei possedimenti sull’Atlantico tra Spagna e Portogallo. Il trattato decreterà il superamento della bolla papale dell’anno precedente emanata da Alessandro VI verso i sovrani cattolici Isabella di Castiglia e Ferdinando d’Aragona, che stabiliva l’appartenenza alla Spagna di tutte le terre a 100 leghe a ovest dalle isole Azzorre e Capo Verde (la distanza delle 100 leghe è misurata sulle prime) e a est dello stesso Portogallo, mantenendo intatti i territori già sotto il dominio cristiano. Leggi gli altri anniversari geopolitici su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #geopolitica #geopolitics #mappa #map #today #oggi #AccaddeOggi #tordesillas #spain #portugal #latinamerica #latinoamerica #latina #june #2019


0💬Normal

DOPO DUE ANNI IL QATAR RESISTE 🇶🇦
Sono passati due anni da quando, il 5 giugno 2017, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto e Bahrein hanno avviato un boicottaggio politico ed economico del Qatar, con l’obiettivo esplicito di porre fine al suo “sostegno al terrorismo”, alle relazioni tra Doha e l’Iran. Ma Doha resiste al tentativo a guida saudita di isolarla. Anzi, in alcuni settori – come la guerra dell’informazione, i rapporti con l’Iran e l’autosufficienza economica – rilancia, con Gli Stati Uniti che restano l’ago della bilancia.

Leggi l’analisi sulla rassegna dedicata al Medio Oriente di ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #geopolitics #geopolitica #map #mappa #mondo #qatar #doha #middleeast #saudiarabia #iran #june #2019

DOPO DUE ANNI IL QATAR RESISTE 🇶🇦 Sono passati due anni da quando, il 5 giugno 2017, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto e Bahrein hanno avviato un boicottaggio politico ed economico del Qatar, con l’obiettivo esplicito di porre fine al suo “sostegno al terrorismo”, alle relazioni tra Doha e l’Iran. Ma Doha resiste al tentativo a guida saudita di isolarla. Anzi, in alcuni settori – come la guerra dell’informazione, i rapporti con l’Iran e l’autosufficienza economica – rilancia, con Gli Stati Uniti che restano l’ago della bilancia. Leggi l’analisi sulla rassegna dedicata al Medio Oriente di ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #geopolitics #geopolitica #map #mappa #mondo #qatar #doha #middleeast #saudiarabia #iran #june #2019


0💬Normal

🌍Oggi è la giornata mondiale dell'ambiente, stabilita il 5 giugno 1974. 
Secondo le Nazioni Unite, oltre il 25% delle terre coltivate del pianeta – e ben il 70% delle terre aride coltivabili – è colpito dalla desertificazione, «mettendo a repentaglio il sostentamento di più di un miliardo di persone, in particolare dei contadini e dei pastori di circa cento paesi». Ogni anno circa 10-12 milioni di ettari di terra vengono investiti da processi di degrado della loro fertilità. Il fenomeno è particolarmente grave in Africa, Asia, Sudamerica, Caraibi, ma interessa anche gli Stati Uniti, l’Australia e l’Europa, in particolare quella mediterranea. Nell’Africa subsahariana, a causa della crisi di fertilità del suolo – determinata in larga misura dall’accresciuto sfruttamento originato dalla crescita demografica e attuato mediante una drastica limitazione della pratica rigeneratrice del maggese – circa 265 milioni di persone sono colpite da carenze alimentari.

Continua su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #mappa #map #mondo #geopolitica #geopolitics #climate #environment #climatechange #worldenvironmentday #june #2019

🌍Oggi è la giornata mondiale dell'ambiente, stabilita il 5 giugno 1974. Secondo le Nazioni Unite, oltre il 25% delle terre coltivate del pianeta – e ben il 70% delle terre aride coltivabili – è colpito dalla desertificazione, «mettendo a repentaglio il sostentamento di più di un miliardo di persone, in particolare dei contadini e dei pastori di circa cento paesi». Ogni anno circa 10-12 milioni di ettari di terra vengono investiti da processi di degrado della loro fertilità. Il fenomeno è particolarmente grave in Africa, Asia, Sudamerica, Caraibi, ma interessa anche gli Stati Uniti, l’Australia e l’Europa, in particolare quella mediterranea. Nell’Africa subsahariana, a causa della crisi di fertilità del suolo – determinata in larga misura dall’accresciuto sfruttamento originato dalla crescita demografica e attuato mediante una drastica limitazione della pratica rigeneratrice del maggese – circa 265 milioni di persone sono colpite da carenze alimentari. Continua su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #mappa #map #mondo #geopolitica #geopolitics #climate #environment #climatechange #worldenvironmentday #june #2019


0💬Normal

#Repost @limesonline (@get_repost)
・・・
LA VITTORIA DI MODI IN INDIA 🇮🇳 Time lo aveva definito “The divider in chief”: Narendra Modi, l’uomo che voleva dividere l’Indiasu base religiosa e di casta fomentando violenza e rivolte. Dati alla mano, più che il grande Divisore, Narendra Modi si è rivelato a sorpresa il grande Unificatore. I numeri, anzitutto: la coalizione che sosteneva Modi guadagna 352 seggi su 543 disponibili. Il Bjp, il partito del premier, da solo ottiene 303 seggi. Contro i 52 del principale partito di opposizione, il Congress che fu di Nehru e di Indira Gandhi, e i 92 della coalizione da questo sostenuta. Novantasette seggi, infine, vanno a partiti minori.

Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #india #narendramodi #election #elections #june #2019

#Repost @limesonline ( @get_repost) ・・・ LA VITTORIA DI MODI IN INDIA 🇮🇳 Time lo aveva definito “The divider in chief”: Narendra Modi, l’uomo che voleva dividere l’Indiasu base religiosa e di casta fomentando violenza e rivolte. Dati alla mano, più che il grande Divisore, Narendra Modi si è rivelato a sorpresa il grande Unificatore. I numeri, anzitutto: la coalizione che sosteneva Modi guadagna 352 seggi su 543 disponibili. Il Bjp, il partito del premier, da solo ottiene 303 seggi. Contro i 52 del principale partito di opposizione, il Congress che fu di Nehru e di Indira Gandhi, e i 92 della coalizione da questo sostenuta. Novantasette seggi, infine, vanno a partiti minori. Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #india #narendramodi #election #elections #june #2019


0💬Normal

LA VITTORIA DI MODI IN INDIA 🇮🇳 Time lo aveva definito “The divider in chief”: Narendra Modi, l’uomo che voleva dividere l’Indiasu base religiosa e di casta fomentando violenza e rivolte. Dati alla mano, più che il grande Divisore, Narendra Modi si è rivelato a sorpresa il grande Unificatore. I numeri, anzitutto: la coalizione che sosteneva Modi guadagna 352 seggi su 543 disponibili. Il Bjp, il partito del premier, da solo ottiene 303 seggi. Contro i 52 del principale partito di opposizione, il Congress che fu di Nehru e di Indira Gandhi, e i 92 della coalizione da questo sostenuta. Novantasette seggi, infine, vanno a partiti minori.

Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #india #narendramodi #election #elections #june #2019

LA VITTORIA DI MODI IN INDIA 🇮🇳 Time lo aveva definito “The divider in chief”: Narendra Modi, l’uomo che voleva dividere l’Indiasu base religiosa e di casta fomentando violenza e rivolte. Dati alla mano, più che il grande Divisore, Narendra Modi si è rivelato a sorpresa il grande Unificatore. I numeri, anzitutto: la coalizione che sosteneva Modi guadagna 352 seggi su 543 disponibili. Il Bjp, il partito del premier, da solo ottiene 303 seggi. Contro i 52 del principale partito di opposizione, il Congress che fu di Nehru e di Indira Gandhi, e i 92 della coalizione da questo sostenuta. Novantasette seggi, infine, vanno a partiti minori. Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #india #narendramodi #election #elections #june #2019


3💬Normal

KALININGRAD VUOLE TORNARE TEDESCA? 🇷🇺 🇩🇪 Da anni in questo pezzo di terra russo distaccato dal resto della Federazione, che fino al 1945 era Prussia orientale, si combatte attivamente una non dichiarata guerra di aspirazioni all’indipendenza, o presunte tali, riassunte con il termine “strisciante germanizzazione”. C’è chi liquida la questione come “paranoia post-Crimea” di mera valenza locale. Altri la prendono molto sul serio, nella convinzione che alcuni fattori economici e politici, oltre all’oggettiva distanza geografica, stiano ponendo le basi per una nuova proiezione identitaria di Kaliningrad, l’antica Königsberg dove nacque Immanuel Kant, distrutta dalla seconda guerra mondiale e finita in mano sovietica.

Leggi l'approfondimento su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #kaliningrad #russia #germany #poland #lithuania #balticsea #may #2019

KALININGRAD VUOLE TORNARE TEDESCA? 🇷🇺 🇩🇪 Da anni in questo pezzo di terra russo distaccato dal resto della Federazione, che fino al 1945 era Prussia orientale, si combatte attivamente una non dichiarata guerra di aspirazioni all’indipendenza, o presunte tali, riassunte con il termine “strisciante germanizzazione”. C’è chi liquida la questione come “paranoia post-Crimea” di mera valenza locale. Altri la prendono molto sul serio, nella convinzione che alcuni fattori economici e politici, oltre all’oggettiva distanza geografica, stiano ponendo le basi per una nuova proiezione identitaria di Kaliningrad, l’antica Königsberg dove nacque Immanuel Kant, distrutta dalla seconda guerra mondiale e finita in mano sovietica. Leggi l'approfondimento su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #kaliningrad #russia #germany #poland #lithuania #balticsea #may #2019


4💬Normal

L'INSOSTENIBILE IDENTITÀ GEOPOLITICA DI VISEGRÁD 🇵🇱🇭🇺🇸🇰🇨🇿 Nel processo di graduale sfaldamento e riaggregazione in lobby regionali attraversato oggidall’Unione Europea, a prima vista il Gruppo di Visegrád (V4) parrebbe candidato naturaliter a incarnare un attore determinante nell’Europa del futuro, data la visibilità ricevuta negli ultimi anni. Difficilmente sarà così. Salvo contingenti eccezioni, Polonia, Ungheria, Cechia e Slovacchiavantano non solo interessi contrastanti, ma si presentano divise anche sui dossier che le accomunano.Questi quattro Stati non elaborano pressoché mai una politica estera coordinata, né esibiscono un’identità regionale riconosciuta dalle proprie popolazioni.

L'analisi tratta dal #nuovoLimes la trovi anche su @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #visegrádgroup #poland #hungary #czechrepublic #slovakia #may #2019 #warsaw #prague #bratislava #budapest

L'INSOSTENIBILE IDENTITÀ GEOPOLITICA DI VISEGRÁD 🇵🇱🇭🇺🇸🇰🇨🇿 Nel processo di graduale sfaldamento e riaggregazione in lobby regionali attraversato oggidall’Unione Europea, a prima vista il Gruppo di Visegrád (V4) parrebbe candidato naturaliter a incarnare un attore determinante nell’Europa del futuro, data la visibilità ricevuta negli ultimi anni. Difficilmente sarà così. Salvo contingenti eccezioni, Polonia, Ungheria, Cechia e Slovacchiavantano non solo interessi contrastanti, ma si presentano divise anche sui dossier che le accomunano.Questi quattro Stati non elaborano pressoché mai una politica estera coordinata, né esibiscono un’identità regionale riconosciuta dalle proprie popolazioni. L'analisi tratta dal #nuovoLimes la trovi anche su @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #visegrádgroup #poland #hungary #czechrepublic #slovakia #may #2019 #warsaw #prague #bratislava #budapest


0💬Normal

📆 #LimesNerd 31 maggio 1909: il parlamento britannico approva il South Africa Act che sancisce la creazione dell’Unione Sudafricana, colonia britannica (fino al 1931, poi dominion fino al 1961) comprendente Città del Capo, il Transvaal, la Repubblica di Natal e lo Stato Libero dell’Orange, e antesignana dell'attuale Repubblica del Sudafrica. La legge sarà effettiva a partire dall’anno successivo. Il 31 maggio 1910 viene dunque considerato l'anniversario della nascita del paese. 
Gli altri anniversari geopolitici li trovi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #southafrica #africa #pretoria #may #2019 #AccaddeOggi

📆 #LimesNerd 31 maggio 1909: il parlamento britannico approva il South Africa Act che sancisce la creazione dell’Unione Sudafricana, colonia britannica (fino al 1931, poi dominion fino al 1961) comprendente Città del Capo, il Transvaal, la Repubblica di Natal e lo Stato Libero dell’Orange, e antesignana dell'attuale Repubblica del Sudafrica. La legge sarà effettiva a partire dall’anno successivo. Il 31 maggio 1910 viene dunque considerato l'anniversario della nascita del paese. Gli altri anniversari geopolitici li trovi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #southafrica #africa #pretoria #may #2019 #AccaddeOggi


0💬Normal

LO SCONTRO TRA APPARATI USA E TRUMP SULLO SFONDO DEL RUSSIAGATE 🇷🇺🇺🇸
Le conclusioni dell’indagine del super procuratore Robert Mueller, almeno per come redatte dal ministro per la Giustizia William Barr, definiscono indimostrabile la collusione tra l’entourage di Trump e il Cremlino. Mentre confermano perfettamente quanto più volte spiegato da Limes in questi mesi. Ovvero: gli apparati statunitensi non hanno mai voluto condurre Trump all’impeachment, quanto influenzarne l’operato sul dossier russo, impedendogli di aprire a Putin.
Il Russiagate è dunque strumentale, mentre lo scontro tra le apparati federali e il presidente americano è reale. La storia americana è disseminata di contrasti tra la presidenza e le agenzie governative. Tuttavia l’attuale confronto tra l’entourage trumpiano e gli apparati resterà nella memoria come uno tra i più duri. Perché riguarda esplicitamente la natura della superpotenza, la sua missione nell’ecumene.

Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappe #mappa#map #maps #mondo #mondi #geopolitica #cartography #igersitalia #today #russia #usa #donaldtrump #impeachment #may #2019

LO SCONTRO TRA APPARATI USA E TRUMP SULLO SFONDO DEL RUSSIAGATE 🇷🇺🇺🇸 Le conclusioni dell’indagine del super procuratore Robert Mueller, almeno per come redatte dal ministro per la Giustizia William Barr, definiscono indimostrabile la collusione tra l’entourage di Trump e il Cremlino. Mentre confermano perfettamente quanto più volte spiegato da Limes in questi mesi. Ovvero: gli apparati statunitensi non hanno mai voluto condurre Trump all’impeachment, quanto influenzarne l’operato sul dossier russo, impedendogli di aprire a Putin. Il Russiagate è dunque strumentale, mentre lo scontro tra le apparati federali e il presidente americano è reale. La storia americana è disseminata di contrasti tra la presidenza e le agenzie governative. Tuttavia l’attuale confronto tra l’entourage trumpiano e gli apparati resterà nella memoria come uno tra i più duri. Perché riguarda esplicitamente la natura della superpotenza, la sua missione nell’ecumene. Leggi l'analisi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instadaily #instagramers #notizie #nofilter #mappe #mappa #map #maps #mondo #mondi #geopolitica #cartography #igersitalia #today #russia #usa #donaldtrump #impeachment #may #2019


1💬Normal

#Repost @limesonline (@get_repost)
・・・
📆 #LimesNerd 30 maggio 2012: Charles Taylor, presidente liberiano dal 1997 al 2003, viene condannato a 50 anni di prigione per crimini di guerra riguardanti il conflitto civile della Sierra Leone del 1991-2002.

Gli altri anniversari geopolitici li trovi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #charlestaylor #liberia #monrovia #africa #may #2019 #AccaddeOggi

#Repost @limesonline ( @get_repost) ・・・ 📆 #LimesNerd 30 maggio 2012: Charles Taylor, presidente liberiano dal 1997 al 2003, viene condannato a 50 anni di prigione per crimini di guerra riguardanti il conflitto civile della Sierra Leone del 1991-2002. Gli altri anniversari geopolitici li trovi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #charlestaylor #liberia #monrovia #africa #may #2019 #AccaddeOggi


0💬Normal

📆 #LimesNerd 30 maggio 2012: Charles Taylor, presidente liberiano dal 1997 al 2003, viene condannato a 50 anni di prigione per crimini di guerra riguardanti il conflitto civile della Sierra Leone del 1991-2002.

Gli altri anniversari geopolitici li trovi su ➡️ @limesonline 
#instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #charlestaylor #liberia #monrovia #africa #may #2019 #AccaddeOggi

📆 #LimesNerd 30 maggio 2012: Charles Taylor, presidente liberiano dal 1997 al 2003, viene condannato a 50 anni di prigione per crimini di guerra riguardanti il conflitto civile della Sierra Leone del 1991-2002. Gli altri anniversari geopolitici li trovi su ➡️ @limesonline #instaLimes #instagood #instagramers #today #instadaily #notizie #nofilter #mappe #mappa #Map #mondo #mondi #geopolitica #cartography #geopolitics #anniversary #charlestaylor #liberia #monrovia #africa #may #2019 #AccaddeOggi


1💬Normal

Um close no delineado ❣️❣️❣️ #neoneyeliner #highlighter #cursodemaquiagem #inglot #love #tbt #makeup #maquiagemlovers #instagram

Um close no delineado ❣️❣️❣️ #neoneyeliner #highlighter #cursodemaquiagem #inglot #love #tbt #makeup #maquiagemlovers #instagram


2💬Normal

Next Page